Memory of the Shoah

I campi di concentramento furono creati a partire dal 1933, fin dal momento in cui Hitler e il suo partito nazionalsocialista tedesco dei lavoratori (NSDAP) risalirono al potere. Vi venivano imprigionati tutti coloro che erano ritenuti "elementi indesiderati". Partigiani, Ebrei, Testimoni di Geova, Zingari, Omosessuali tedeschi e criminali. Dopo lo scoppio della guerra i tedeschi cominciarono a costruire i campi di concentramento nei territori occupati